su carta o su e-reader, la cosa bella è leggere

Ancora incerto sul libro (cartaceo) da portare domani a Vienna per un breve viaggio di lavoro, carico bene il mio Kindle dove ho un sacco di appunti e articoli scaricati dal web e che mi evitano un sacco di scartoffie. In più c’è ancora il bel libro di Roncaglia in fase di lettura, che alternerò probabilmente con un po’  di narrativa cartacea, perché io di saggi  non ne ho mai letti così tanti come in questo periodo e ho paura di perdere il contatto con l’irrealtà.

Prima di partire, voglio ecumenicamente segnalare due link, uno per il cartaceo e un altro per il digitale: il primo riguarda un mio amico ma soprattutto, in questo caso, bravissimo libraio della libreria Utopia di Milano, che con competenza e passione ci dà alcuni ghiotti consigli di lettura che ci terranno buoni almeno fino a Natale (e magari possono risultare idee per regali futuri).

L’altro link è una segnalazione di un testo adatto a chi vuole capirne di più su questo mondo (l’editoria digitale, intendo). Si tratta di Nè carta né web della brava Lucia Montauti, lavoro scaricabile gratuitamente da internet e a cui ho avuto l’onore di partecipare con un piccolo contributo.

Beh buona lettura, ci si vede al mio ritorno.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...