libro digitale più ecologico? Sì, no, forse, ma…

Era da un po’ che ne volevo parlare, poi questo accenno dell’Ansa mi ha convinto a farlo. Insomma, avere l’e-book non solo fa più figo, ma sembra anche avere un impatto ambientale minore. Avevo letto la stessa cosa qualche mese fa e mi sembra ora giusto evidenziare i punti-chiave della faccenda:

I componenti principali dei libri a stampa sono carta e inchiostro. In media, ogni tonnellata di carta produce 3.300 kg di emissioni e consuma 18 alberi, 67.500 litri di acqua e 9.500 kWh di energia.

Gli e-readers sono costituiti da vari tipi di plastica, gomma, metallo e parti in vetro, materiali che hanno tutti un loro impatto. La tecnologia ‘e-Ink’, che consente al dispositivo di creare e mantenere un’immagine, costituita da un sottile laminato plastico stipato di minuscole capsule contenenti particelle nere (carbonio) e bianche (diossido di titanio). Gli e-readers che utilizzano e-Ink (come per esempio il Kindle) hanno bisogno di meno energia rispetto ad altri e-readers (come per esempio l’i-pad), perché la carica statica contiene l’immagine senza consumare energia fino a quando l’utente ‘gira’ la pagina.

– Il libro stampato deve fare meno strada del suo amico e-book, ma è un percorso concreto, che consuma benzina, necessita di stockaggio (cartoni, scatoloni) e una logistica ben precisa. E non dimentichiamo le rese, che tornano indietro rifacendo l’identica strada. L’e-book necessita di un e-reader,  il quale ha lo stesso problema di stockaggio ma viene consegnato una volta sola, dopodiché si scarica il libro online.  E non ci sono rese.

Quando l’utente scarica le-book, il file viaggia attraverso una rete di comunicazione che richiede anch’essa produzione e smaltimento. Il più elevato consumo energetico della vita di un e-book, però, si verifica mentre viene letto.

– La stragrande maggioranza dei libri a stampa sono conservati, venduti o donati, invece di essere smaltiti; l’elettronica ha invece una “morte” molto meno eco friendly, ma aziende come Amazon stanno aprendo la strada con un programma di riciclaggio per il loro Kindle e per le batterie.

– I libri cartacei comportato l’emissione di quasi quattro volte la quantità di gas a effetto serra degli e-readers. Inoltre, essi emettono maggiori quantità di sostanze lesive dell’ozono  e prodotti chimici associati con l’acidificazione.

E-book più verde? Sembra di sì, ma l’articolo conclude con la saggia raccomandazione di assicurarsi che il modello dell’e-reader usato sia e-Ink e di individuare il modo più ecologico per caricare la batteria, usarla il più a lungo possibile e far di tutto per  riciclare l’e-reader al termine della sua vita.

Tuttavia, come suggerisce anche l’autrice dell’articolo Sandra Langdon, la biblioteca rimane comunque il mondo più verde per chi non vuole rinunciare al cartaceo ma nemmeno sentirsi in colpa per l’impatto ambientale che ne conseguirebbe.                     Poi già c’è chi pensa se e come resisterà la biblioteca all’invasione degli e-book, ma questa è un’altra storia. E soprattutto, per ora, del tutto prematura.

2 thoughts on “libro digitale più ecologico? Sì, no, forse, ma…

  1. Sono una lettrice compulsiva e adoro i libri cartacei, ma da quando uso il lettore Kindle non posso farne a meno. Continuo a comprare qualche cartaceo, ma effettivamente il risparmio di spazio e denaro è talmente evidente da togliere ogni dubbio. Rassicura un po’ il fatto che oltre a questi elementi, il lettore e-book possa avere un minore impatto sull’inquinamento ambientale, almeno in parte!

  2. Karol Tabarelli de Fatis ha detto:

    Piccola nota relativa al punto (pur non essendo numerato) 5: statisticamente 1/2 dei libri stampati finiscono al macero senza essere venduti.

    Teniamone conto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...